Online il nuovo sito dello Studio di Ingegneria Fabrizio Cimino

Lo Studio dell’Ingegnere Fabrizio Cimino nasce come naturale evoluzione di un processo professionale che vede l’Ing. Fabrizio come l’ultimo, in linea temporale, di una famiglia di costruttori ed ingegneri con un curriculum che parte dai primi anni del secolo XX.

Vedi il sito dello Studio Ingegnere Fabrizio Cimino

Online il nuovo sito di Percorsi di Gusto

Se gestite un’attività di ristorazione avrete sicuramente capito che sono le foto a riscuotere in assoluto più successo tra i fan (o utenti sia del vostro sito sia della vostra pagina FaceBook).

Ad esempio, uno studio di Inside Facebook si spinge oltre e svela che, tra le foto più gettonate online, sono quelle legate alla destinazione e al cibo a fare la differenza.

I numeri presentati da Inside Facebook e le tipologie di struttura sono lontani da quella che è la realtà italiana, ma con i nostri clienti vogliamo adottare tutte le strategie necessarie a raggiungere un risultato e generare engagement realmente efficace: creare un coinvolgimento reale, un legame concreto e verificabile tramite la qualità dei prodotti proposti.

Keep it Simple: Simplicity in Web Design

Web design is essential to creating an open door into any business. Individual business owners are able to use web design to provide valuable content, thereby gaining an online reputation that can lead to additional sales. However, in the process of web design, business owners and other professionals have often created the exact opposite response. This is usually the result of failing to follow basic web design simplicity guidelines, the result is typically a loss of web traffic.

The Importance of Reduction

John Maeda, author of the Laws of Simplicity and an expert in design thoroughly explains within the Laws of Simplicity that websites need to reduce web content. This isn’t to say that content shouldn’t be a central theme, it just needs to be toned down. Share buttons should be kept at a minimum, with no more than 5 of the major share portals such as Google Plus, Facebook, Instagram, Pinterest and LinkedIn. Additionally, ads should be scarce, preferably no more than two or three. A bonus to reducing and de-cluttering a website, is that website owners will automatically be in line with Section 508 Compliance in regards to web accessibility.

Advantages of Web Simplicity

Using simplicity within web design has several advantages. It allows website pages to load faster, due to less content. Additionally, web browsers are able to quickly and easily navigate between pages. This adds to conversion rates, thereby increasing business profits. This is clearly seen when comparing the older web design of World’s Best Hostels. Their old site was actually difficult to navigate, and many could have passed right by for a more simplistic website that was capable of providing easily obtained, valuable information.

The Importance of Revamping Cluttered Websites

By removing excess content and simplifying navigation points within a website, a website will have a professional style. Additionally users will be able to easily interpret the primary message. This can be seen by comparing the new look of the Worlds Best Hostels website to its old site. The new site has small tabs right up front that are color coded to each continent. Under each continent tab, individual links to specific regions are uniformly displayedUsers of the site are now able to quickly access any information on the site, without having to search for lengthy periods of time. Due to the revamping of the World’s Best Hostel website, more web traffic has remained. Additionally, traffic in general may have increased, primarily due to the mere fact that search engines, like web browsers, prefer simplicity. Not only will a simplistically designed website be easily navigated by visitors, it’ll also be quickly navigated by search engines, thereby improving search engine indexing.

The evergreen slogan for web design is “Keep it simple.”

source: blog.fanale.name

p.s. the old design
Schermata 2014-05-30 alle 00.30.40

Ricostruiamo Castelnuovo

A volte gli sforzi vengono premiati e qualcuno dopo quasi quattro anni ha raccolto la sfida: noi forniamo la struttura, voi metteteci le Vostre idee e le Vostre competenze, i Vostri desideri ed andiamo tutti avanti, uniti, per ricostruire il nostro territorio.

E’ stato chiesto di rinnovare il sito? bene, ecco qui quello che più piace all’Associazione “Ricostruiamo Castelnuovo Onlus”. Un augurio a tutti di poter vedere le nostre abitazioni ricostruite entro qualche anno

 

Sito del DICEAA

vedi il sito

La creazione ed il restyling sostanzialmente tendeva a dare un impatto maggiore ad alcuni contenuti, più prettamente del DICEAA lasciando al sito di Ateneo, il compito di “dettagliare” le informazioni didattiche specifiche.
Questo senza pregiudicare la struttura e la navigabilità semplice del sito, nè limitando quei Docenti e Ricercatori che volessero invece approfondire le pagine di propria competenza sul sito del dipartimento stesso.
Il tutto creando una struttura che potesse dare importanza sia alla pagina con pochi contenuti che alla pagina più ricca di informazioni.

Sintesi degli interventi più importanti:
– Alcune modifiche grafiche che benché minimali permettono di tenere più “compatta” la pagina e quindi arrivare “prima” all’informazione.
– Nella home sono stati inseriti due blocchi direttamente collegati a news e bandi
– E’ stato creato un modulo “blocco in home” amministrabile da backend (e quindi sempre modificabile a scelta di chi si occuperà della manutenzione del sito) per decidere quali parti andranno in home nei 4 blocchi visibili sopra le slides in rotazione
– Nelle pagine interne è stato aggiunto uno spazio in colonna dx per dare modo di tenere sempre in evidenza le informazioni più importanti o le utlime pubblicate (a scelta dell’amministratore)
– E’ stata migliorata la separazione della struttura dalla grafica, in modo da poter permettere,un domani, di cambiare agilmente sia la “livrea”, la palette colori che i loghi associati al layout
– E’ stata migliorata la ricerca

Nuovo sito per il gusto della birra

The business itself was formed in 2011, but the work actually began in 2004 when I produced my first home made beer. Like many companies in this field, Goodfellow’s Brewing Company began inadvertently and innocently enough when my wife bought me a home brewing “kit” for $14.00 at a Massachusetts discount retailer. The beer that came from that kit ultimately went down the drain, but my fascination in the process of creating beer, perfecting my skills as a brewer, and launching Goodfellow’s Brewing Company only grew over time. I have always enjoyed sharing my beer, and now Lisa and I wish to share our experiences and products with my community. Our 3 BBL “nanobrewery” and 1 BBL pilot system ensure small batch quality and freshness from every glass. Continue reading

AGEA si rinnova

Mantiene lo stile sobrio leggero e minimale come deve essere una vera Agenzia Giornalistica: notizie e fatti economici nella regione abruzzese.
Il lavoro effettuato riguarda uno “svecchiamento” di alcuni elementi grafici di layout ed il porting verso una piattaforma CMS più snella rispetto allo Joomla della prima versione (che seppur si qualifica come un buon prodotto non riesce a soddisfare alcune esigenze come la velocità di pubblicazione da parte di una redazione giovane) .
Alcune personalizzazioni sul tema e sulle logiche di funzionamento del flusso di notizie hanno permesso di creare una Home Page temporalmente collocata ed adeguata: velocità vuol dire anche dare la possibilità di leggere tutte e solo le notizie più recenti, lasciando all’utente la possibilità di leggere tutto lo storico organizzato sia per data, sia per zona geografica, per tema e per argomento .

LinkMyHome, il Social Network per gli amanti delle case

profilo-casaE’ stata una bellissima esperienza, quella che ci ha portato a collaborare con Dolce Vita Villas Ltd e Ariadne S.r.l. per la messa online del portale Linkmyhome. Un lavoro svolto in team e ben cognegnato… ma se lo diciamo noi sembra esagerato. Lasciamolo dire a Wired.

Linkmyhome.com, ha invece esposto una piattaforma per web e social network che cambia totalmente l’approccio standard del mercato immobiliare, un settore che con dei format più emozionali, può avere decisamente un altro respiro.
fonte: wired.it
 
 
La casa è una delle tante passioni che accomuna noi italiani, ci piace arredarla, sistemarla e renderla accogliente. La casa per noi è un rifugio a cui tornare dopo una giornata di lavoro perché ci ricarica e ci rilassa. Per noi creativi è anche un posto dove far emergere il nostro personale gusto estetico. Decorazioni e idee di arredo originali non ci mancano e ci fa piacere poterle condividere non solo con la nostra famiglia.Proprio per condividere e mostrare i nostri piccoli capolavori di arredo è nato linkmyhome.com, un social network in cui la casa è la protagonista indiscussa. Di casa si parla condividendo foto e idee, ma non solo.In linkmyhome.com si può anche creare un piccolo mercato immobiliare, privato e riservato solo agli iscritti, dove la casa si può vendere, affittare, scambiare o condividere.

In linkmyhome.com inoltre è possibile interagire con gli altri membri e creare dei veri e propri gruppi di discussione. Diventa perciò più semplice scambiarsi dritte per trovare un determinato arredo o scoprire come restaurare e migliorare i propri ambienti. Poter vedere inoltre le foto degli altri membri è un modo per trovare nuove e originali astuzie da copiare, perchè linkmyhome è una fonte ricca di idee per la casa!

 
fonte: panemorecreativita.it

Benvenuta JIA – Java Italian Association

Sono molto contento ed orgoglioso di dare il benvenuto a Jia.it , il dominio della Java Italian Association, la prima associazione di Java riconosciuta in Italia, con un curriculum veramente notevole e con soci davvero interessanti: informatici vecchio stile, quelli che lavorano per passione e che con il guadagno vedono un riconoscimento alla loro passione ed al loro impegno.

L’associazione ha deciso di utilizzare Liferay per il proprio portale, che vedrà nuova vita nei prossimi giorni.

Stay tuned!!!

p.s. il dominio è uno di quelli “storici” del web in italia… pensate che la sua registrazione risale al lontano dicembre 1998!!!!